http://ilsignoredicampagna.it/   Italiano  
Alt Logo FarmaciaSalviniSoldani

News

Anche nei posti più piccoli è possibile trovare notizie grandi...

Analisi

Analisi
06 Dicembre 2017

Attualmente non esiste una normativa che obblighi a verificare o a dichiarare se nel prodotto ci sono tracce di nichel, in quanto la legge stessa ne obbliga l’assenza. Pertanto, fare test specifici per appurare l’assenza di contaminazioni, è un eccesso di zelo che diventa essenziale per dare maggiore sicurezza al consumatore. Ecco perché alcuni prodotti cosmetici riportano il claim “nickel tested”, aggiungendo anche il risultato (es: <0,00001%) sulla confezione questa informazione dimostra che le tracce di nichel sono state analizzate e risultate inferiori ai limiti rilevabilità cioè trascurabili. Ciò significa che non si può escludere una reazione allergica, ma che il rischio è sensibilmente ridotto. La letteratura scientifica internazionale reputa che la presenza di 1ppm (1 parte per milione) in prodotti cosmetici può determinare reazioni allergiche da contatto.
Se gradisci leggere le nostre analisi
/uploads/kcFinder/files/Nichel_AUTUNNO_DICEMBRE%202017.pdf

/uploads/kcFinder/files/Nichel_Un'ottima%20annata%2Csaponata%20delicata_DICEMBRE%202017.pdf